LION – La strada verso casa

Posted by tekla Category: Life

Sto iniziando a ricordare una vita che avevo dimenticato.

Credo che ogni tanto debba succedere così, si proprio come è successo a me ieri sera, devi entrare casualmente in una storia, senza saperne troppo della trama, inciamparci e caderci senza proteggerti la faccia con le mani, lasciandoti andare, senza sapere se ti può piacere. Farlo e basta.
Così è stato con LION.

Sono inciampata, caduta di faccia, così forte che ho pianto, ho pianto di cuore per l’urto. La capacità di entrare in empatia con Saloo è stata imbarazzante, forse perchè tocca tasti della mia vita che ancora non ho compreso a pieno.

La povertà assoluta, il distacco, la crescita prematura, la confusione, il cambiamento, la ricerca di sé stessi, la ricerca delle proprie radici, la morte di chi ami, infine il proprio equilibrio.

Queste sono le fasi che attraversa il piccolo Saloo ritrovandosi a Calcutta senza parlare nemmeno il bengali. Estraneo in un mondo, luogo che in realtà si chiama casa.

Credo che Saloo abbia permesso di riflettere su ciò che davvero succede dall’altra parte del mondo.. come davvero basta poco in alcune realtà per perdersi, perdere il niente, il poco che si stringe ogni giorno tra le mani. Ma non si ferma qui scava, non si ferma al valore delle cose, va infondo, il valore dei legami, fili che ci connettono l’un l’altro senza un motivo, senza una spiegazione..lo fanno e basta..e quando qualcosa va storto, il contatto, la scintilla fievole o intensa che sia resta, anno dopo anno, non si spegne..non può farlo, resta in silenzio aspettando il momento giusto per gridare nelle orecchie.

Non credo che tutti possano percepire il messaggio profondo che Lion volesse dare, ma credo che tutti siano possano provarci.

 

schermata-2016-12-28-alle-01-25-59

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>