Come e perchè “Via”?

schermata-2016-12-16-alle-08-19-12
Posted by tekla Category: Music

Attraverso il video del mio singolo “Via” ho cercato di rappresentare la ricerca del proprio equilibrio, della propria vocazione 

Una corsa sul confine delle consapevolezze personali, con lo sguardo però ben indirizzato verso il domani. Sono una fanatica della comunicazione, vengo rapita e ammaliata da chi lo fa con occhi di passione, quella vera che fa piangere dalla gioia e ridere dal nervoso. Per questa ragione Marco Kira, il ballerino presente nel video, non mi è rimasto indifferente. Dopo aver visto le sue performance non ho potuto non contattarlo, ed è così che ci siamo conosciuti. La sintonia è stata immediata: mi sono ritrovata in uno specchio senza riflesso, artisticamente parlando, abbiamo scoperto di avere un comune denominatore: “imparare giocando, non limitandoci”. Quest’aspetto ludico è ciò che contraddistingue il suo danzare, l’essere estremamente spontaneo, vero e puro. Abbiamo fatto molti allenamenti in preparazione del video, cercando di creare una comunicazione coerente con il brano e allo stesso tempo non troppo rigida e schematica.

Un grazie speciale va al team Plastik Dreamer che si è occupato della fatica perciò della realizzazione a 360°.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>